Xiaomi Mi Mix Alpha: a tutto schermo

background

La serie Mi Mix di Xiaomi ha sempre spinto i confini dei display degli smartphone ai limiti del possibile. Dal modello originale che ha dato il via alle guerre tra notch al Mi Mix 3 scorrevole e senza dell’anno scorso, ora, proprio mentre stiamo iniziando a vedere display “a cascata” con bordi curvi estremi, Xiaomi sta portando il gioco ad un nuovo livello con Mi Mix Alpha.

Lo “schermo surround” di Mi Mix Alpha avvolge interamente il dispositivo fino al punto in cui incontra il modulo della videocamera dall’altro lato. L’effetto è quello di un telefono quasi completamente fatto di schermo. Le icone di stato come segnale di rete e livello di carica della batteria visualizzati sul lato. I pulsanti del volume sensibili alla pressione sono sul lato del telefono. Xiaomi rivendica un rapporto schermo-corpo superiore al 180%, una statistica che non ha più senso citare a questo punto.

Fotocamera

Il Mix Alpha utilizza il nuovo sensore per fotocamera da 108 megapixel di Samsung, sviluppato in collaborazione con Xiaomi. Come con altri recenti sensori Samsung ad alta risoluzione, i pixel sono combinati in quadrati 2×2 per una migliore sensibilità alla luce in condizioni di scarsa luminosità, che ridurrà la risoluzione a 27 megapixel.

Dovremo vedere come funziona in pratica, ma il sensore da 1 / 1,33 pollici è insolitamente grande per un telefono e dovrebbe dare al Mix Alpha molte capacità di raccolta della luce. Non è inoltre necessaria una fotocamera selfie: basta girare il telefono e utilizzare la parte posteriore del display come mirino per selfie da 108 megapixel.

Altre specifiche

Per quanto riguarda le specifiche più tradizionali del telefono, c’è un processore Qualcomm Snapdragon 855+, connettività 5G, 12 GB di RAM, 512 GB di spazio di archiviazione, 40 W di ricarica rapida cablata e una batteria da 4.050 mAh. L’ultima specifica suggerirebbe forse che Xiaomi non permetterà di avere lo schermo sempre acceso.

Xiaomi descrive il Mix Alpha come un “smartphone concept” e non lo produrrà presto in serie. Il telefono entrerà in produzione su piccola scala quest’anno e sarà in vendita a dicembre per 19.999 yuan, ovvero circa $ 2.800. Anche il Mi Mix originale ha ricevuto l’etichetta “concept” ed è stato rilasciato in piccole quantità, con il Mi Mix 2 che è seguito un anno dopo come dispositivo più mainstream.

Da un lato, questo design pone ovvi problemi con costi, durata, durata della batteria, riconoscimento accidentale del tocco, privacy e così via. Dall’altro, beh, basta guardarlo:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Altri articoli recenti

Image
9 Settembre 2020
Google Maps torna su Apple Watch dopo tre anni dall’abbandono
Leggi
Image
21 Luglio 2020
Snapchat lancia le sue mini app
Leggi
Image
10 Luglio 2020
Spotify, e altre app iOS bloccate a causa di un problema di Facebook
Leggi