background

WhatsApp limiterà l’inoltro dei messaggi

22 Gennaio 2019 in News

WhatsApp limiterà ora gli utenti permettendo di inoltrare un messaggio solo cinque volte nel tentativo di ridurre la diffusione delle fake news. Secondo Reuters, il limite di cinque inoltri è stato rilasciato in tutto il mondo a partire da ieri.

Mentre le false notizie e i gruppi ingannevoli su Facebook sono stati al centro dell’attenzione degli Stati Uniti, la disinformazione su WhatsApp è diventata un problema in altre parti del mondo. In Brasile, è diventata una questione di particolare importanza in vista delle elezioni presidenziali del paese in ottobre, dal momento che informazioni errate sul voto, teorie cospirative e storie false sui candidati si sono diffuse attraverso la rete. Uno studio delle immagini più condivise nelle chat di gruppi politici brasiliani ha rilevato che più della metà delle 50 immagini più condivise erano fuorvianti, molte erano completamente false o presentate fuori dal contesto.

CINQUE INOLTRI POSSONO ANCORA RAGGIUNGERE QUASI 1.300 PERSONE

WhatsApp aveva limitato l’inoltro dei messaggi a 20 volte già a luglio. Prima di tutti questi cambiamenti, era possibile inoltrare un messaggio a un massimo di 256 persone. Quest’estate in India il limite degli inoltri era stato già abbassato a 5 a causa di una serie di attacchi e omicidi di massa, scatenati dalla diffusione di false informazioni su rapimenti di minori.

whatsapp

Foto: Amelia Holowaty Krales / The Verge

Qual’è la portata di un messaggio?

La riduzione del limite di inoltro potrebbe aiutare a contenere la diffusione di cattive informazioni, ma non sarà sicuramente la cura di tutti i mali. I messaggi possono ancora essere inoltrati nei gruppi, ciascuno dei quali può contenere fino a 256 persone. Ciò significa che un messaggio inoltrato potrebbe essere visto da quasi 1.300 persone, nonostante il limite dei cinque inoltri.

WhatsApp non ha divulgato alcun dato riguardante un sostanziale declino nella diffusione di informazioni false riducendo il limite degli inoltri. Restiamo comunque in attesa di una comunicazione ufficiale.

Sarà la strada giusta?

La lotta contro la disinformazione su WhatsApp presenta diverse sfide rispetto alla disinformazione su Facebook, a causa dei diversi modi in cui le reti operano. Facebook è molto differente da Whatsapp. Gran parte della messaggistica e della condivisione di WhatsApp avviene attraverso canali privati ​​crittografati. Questo limita la capacità dei moderatori di vedere cosa sta accadendo ed intervenire.

Solo il tempo ci saprà dire quanto efficace sarà questo provvedimento. Voi cosa ne pensate? Potrà il limite dei 5 inoltri prevenire la diffusione delle fake news?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Altri articoli recenti

Image
9 Dicembre 2019
Con Snapchat Cameos potrai inserire un tuo selfie nelle GIF
Leggi
Image
9 Dicembre 2019
Nuovi trailer: Black Widow, No Time to Die, Mulan e altro
Leggi
Image
6 Dicembre 2019
Spotify batte Apple al suo stesso gioco con la sua funzione 2019 in musica
Leggi