TikTok spiega come diventare virali nella sezione #PerTe

background

TikTok ha spiegato in un post sul suo blog le linee guida per diventare virali nella sezione #PerTe del social, in un ulteriore tentativo di dimostrarsi trasparente.

Social trasparente: TikTok spiega l’algoritmo di #PerTe

TikTok è il social network che sta crescendo più velocemente nel nostro Paese, non solo fra i giovanissimi. Il peso specifico delle TikTok Challenge è così significativo che anche l’OMS si è iscritto al social per informare durante la pandemia.

Eppure il social gestito dall’azienda cinese ByteDance continua a suscitare i dubbi di molti osservatori, convinti ci siano legami pericolosi tra gli sviluppatori e il Partito Comunista Cinese. Tanto che nei giorni scorsi il Wall Street Journal aveva riportato che alcuni utenti si erano messi a fare propaganda per il segretario generale cinese Xi Jinping, sperando che questo li portasse a diventare virali.

Per allontanare dubbi e sospetti, TikTok ha risposto pubblicando le variabili alla base dell’algoritmo di #PerTe, il feed che mette in evidenza nuovi contenuti sul social.

Quali fattori portano ai consigli di #PerTe?

TikTok ha spiegato che alla base dell’algoritmo di #PerTe ci sono gli interessi degli utenti, basati sulle preferenze espresse. I fattori che influenzano l’algoritmo sono:

  • Interazione dell’utente: i like e le condivisioni, gli account seguiti, i commenti sui post (e quali post commenti) e i contenuti creati.
  • Le informazioni del video: tra cui i sottotitoli, i suoni o la musica, ed infine gli hashtags.
  • Impostazioni account e dispositivo: come la lingua impostata, la nazione, il tipo di dispositivo. Queste informazioni servono ad ottimizzare la riproduzione, ma sono meno importanti nell’algoritmo rispetto alle altre preferenze.

Tutti questi fattori vengono pesati, non sono binari. Quindi guardare tutto un video mostra molto interesse ed avrà un peso maggiore rispetto al fatto che il creatore e l’utente siano nella stessa nazione.

Avere un maggior numero di follower permetterà che più persone vedano un video ma non viene considerato direttamente nel sistema di raccomandazione.

#PerTe su TikTok premia la varietà

Per evitare di annoiare gli utenti con contenuti troppo simili fra loro, TikTok eviterà di mostrare video troppo simili due volte di fila nella sessione #PerTe. Ad esempio non metterà in sequenza video con la stessa canzone in sottofondo, anche se l’utente ha mostrato interesse per quella challenge.

TikTok Transparency Center

L’azienda nel post spiega di essere consapevole che gli algoritmi che consigliano contenuti sui social sono realtà delicate, che meritano attenzione. Per questo assicura di controllare i contenuti e di non promuovere in #PerTe video troppo recenti e non ancora analizzati dal team di moderatori.

Inoltre, apre il Transparency Center a Los Angeles, per far sì che degli esperti monitorino il modo in cui suggerisce e controlla i contenuti. Permetteranno anche di controllare il codice del social, in modo che sia ancora più chiaro come TikTok sceglie qual è il meglio #PerTe.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Altri articoli recenti

Image
9 Settembre 2020
Google Maps torna su Apple Watch dopo tre anni dall’abbandono
Leggi
Image
21 Luglio 2020
Snapchat lancia le sue mini app
Leggi
Image
10 Luglio 2020
Spotify, e altre app iOS bloccate a causa di un problema di Facebook
Leggi