The Last of Us diventerà una serie TV per HBO

background

Stando all’Hollywood Reporter, il videogioco che molti considerano essere l’apice del ciclo di vita della PS3, ed uno dei migliore videogame mai pensati, The Last of Us, sta per essere adattato in una serie TV per HBO.

Incaricato di adattare l’umanissima storia post-apocalisse zombie è Craig Mazin, che l’anno scorso ha più che meritatamente vinto un Emmy per il suo lavoro nella miniserie Chernobyl. E se il nome di Mazin non bastasse come garanzia dell’impegno che HBO sta mettendo dietro il progetto, il vice presidente di Naughty Dog, Neil Druckmann, seguirà il progetto, dopo aver scritto e co-diretto la versione per PS3 di The Last of Us (e del sequel The Last of Us 2, che potete già preordinare qui).

“Neil Druckmann è senza dubbio il miglior story teller che lavora nel mondo dei videogiochi, e The Last of Us è il suo magnum opus. Avere la possibilità di adattare questa opera d’arte mozzafiato è un sogno che ho da anni, e sono onorato di lavorarci con Neil”.

ha detto Mazin. E rispondendo all’elogio, Druckmann ha commentato che

“Dal primo momento in cui mi sono seduto con Craig sono stato sbalordito dal suo approccio alla narrativa e dal suo amore e dalla conoscenza profonda di The Last of Us. Con Chernobyl, Craig e HBO hanno creato uno straziante capolavoro pieno di tensione ed emozione. Non potrei pensare a dei partner migliori per dare vita alla storia di The Last of Us come serie TV”.

Inoltre, anche il presidente di Naughty Dog, Evan Wells sarà produttore esecutivo sul progetto, insieme alla veterana di HBO Carolyn Strauss (che ha commissionato serie come The Wire I Soprano, oltre a Il Trono di Spade).

Il progetto sarà il primo ad essere prodotto da PlayStation Productionslo studio con cui Sony vuole adattare i suoi migliori franchise.

Cosa aspettarsi dalla serie TV di The Last of Us

I dettagli sono ancora scarsi, se non il fatto che fonti dell’Hollywood Reporter dicono che la storia dovrebbe coprire il primo capitolo della saga, ma con la “possibilità di contenuti aggiuntivi” basati sul sequel.

Per ora, non ci sono notizie nemmeno riguardo il cast. All’uscita del gioco, Ellen Page aveva accusato su Reddit Naughty Dog di aver usato il suo aspetto per creare il personaggio di Ellie. Tuttavia, visto che Ellie nel gioco ha 14 anni, Page è ormai fuori età. Per quanto riguarda il ruolo di Joel, su Twitter si parla molto di Keanu Revees, ma credo sia più una speranza che un’indiscrezione.

Quando arriverà?

Non c’è una data ufficiale, ma se HBO dovesse rispettare i trend degli ultimi anni per le sue produzioni, ci aspettiamo indicativamente la primavera del 2022. Ovviamente, la produzione di una serie del genere è complicata, soprattutto visto che sarà gestita da due case di produzione, quindi dei ritardi sono una possibilità da non escludere.

Se gli accordi dovessero rimanere quelli attuali, in Italia la serie dovrebbe essere distribuita da Sky, che al momento ha un accordo di esclusiva per gli show originali di HBO.

Vi terremo aggiornati per ogni novità. Mentre magari ripassiamo la trama rispolverando la vecchia PS3.

 

Questo articolo contiene link di affiliazione


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Altri articoli recenti

Image
9 Settembre 2020
Google Maps torna su Apple Watch dopo tre anni dall’abbandono
Leggi
Image
21 Luglio 2020
Snapchat lancia le sue mini app
Leggi
Image
10 Luglio 2020
Spotify, e altre app iOS bloccate a causa di un problema di Facebook
Leggi