Rian Johnson: i cattivi non possono usare un iPhone

background

In un’intervista per Vanity Fairil regista e autore di Knives Out (e Gli ultimi jedi) Rian Johnson ha rivelato un segreto che sta facendo impazzire l’intero World Wide Web: Apple non lascia che i villain usino i prodotti di Cupertino davanti alla telecamera. Niente iPhone per i cattivi.

Knives Out è una rilettura moderna di un giallo classico alla Agatha Christie. E ci si sarebbe aspettati che il suo autore sapesse tenere un segreto. Invece, nella rubrica video Notes on a Scene (che è molto interessante da seguire), Rian Johnson ha detto:

“Non so se dovrei dirlo oppure no. Non perché sia lascivo o altro, ma perché rovinerà il prossimo film giallo che scriverò. Ok, lo dirò, è molto interessante. Apple, loro ti lasciano usare iPhone nei film, ma è fondamentale che, se state guardando un film giallo, i cattivi non possono mostrare di avere iPhone davanti alla telecamera”.

Se non avete visto il film, guardatelo. Knives Out è divertente, dura il giusto ed è ben diretto e recitato. E gli iPhone non hanno alcun impatto sulla storia, quindi potete non farci caso (io non saprei dire chi avesse o meno uno smartphone Apple).

Ciò che è interessante, però, è l’impegno di Apple a non apparire “cattiva”, nemmeno all’interno di un film. Specialmente perché fa sorgere qualche domanda sul controllo creativo che richiedono ai prodotti su Apple+: vedremo mai un antieroe alla Walter White o Tony Soprano sulla piattaforma di Apple? Un cattivo potrà mai vincere alla fine del film o serie TV?

E poi, Rian Johnson potrebbe aver rovinato ogni film da qui all’eternità o all’ultimo modello di iPhone, qualunque venga prima. Sono sicuro che inizierò ad urlare a Vedova Nera di strangolare chiunque abbia uno smartphone Samsung. Ed il cattivo del prossimo 007 sarà quello con la nuvoletta verde sull’iPhone di James Bond.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Altri articoli recenti

Image
9 Settembre 2020
Google Maps torna su Apple Watch dopo tre anni dall’abbandono
Leggi
Image
21 Luglio 2020
Snapchat lancia le sue mini app
Leggi
Image
10 Luglio 2020
Spotify, e altre app iOS bloccate a causa di un problema di Facebook
Leggi