background

Netflix avrà un pulsante per saltare le battute su Trump nello stand up di Seth Meyers

5 Novembre 2019 in Mondo Geek

Chi segue il mondo dei Late Night americani, e sa che tipo di trasmissione conduce Seth Meyers, guarderà il suo standup special su Netflix soprattutto per le battute su Trump. Ma se un repubblicano troppo sensibile dovesse per errore finire a guardare Lobby Baby, potrà saltare le offese al suo Presidente con un apposito pulsante pensato da Netflix.

Seth Meyers netflix pulsante donald trump

Il pulsante è una rivisitazione della funzionalità “Salta l’intro”, che Netflix inserisce durante le sigle degli episodi della maggior parte delle serie TV. E per attivarla, dovrete cliccarla o toccarla col dito, oppure schiacciare il tasto centrale del telecomando se siete sul TV.

Il pulsante “anti-battute su Trump” è una battuta su Trump

Meyers ha spiegato a CNN Business che la funzione è pensata come una battuta “meta”, che sfrutta il media dello streaming per far sorridere chi guarderà il suo stand up. Anche Seth Meyers è consapevole del fatto che nessuno dei suoi fan, che lo guardano dal lunedì al giovedì sulla NBC mentre dedica tutta la prima parte del suo show a commentare le notizie e a dissacrare ‘The Donald’, salterà le battute sul POTUS. Anche perché, con ogni probabilità, saranno una parte consistente dello speciale.

Ma ha anche commentato che è un modo ironico per rispondere a quelli che diranno “oh, ancora altre battute sul Presidente” con aria annoiata. E come per tutto quello che avviene online, qualcuno che guarderà lo show solo per criticarlo ci sarà di sicuro. Fra i quali non è da escludere che ci sarà anche lo stesso Trump, che dopo essere stato umiliato da Meyers alla Correspondents Dinner del 2011, ha un risentimento particolare per il comico (vi lascio qui sotto il link dell’evento).

L’opzione non rimarrà, ma è ottima pubblicità

Robbie Praw, direttore delle standup originali Netflix, si è detto entusiasta dell’idea di Meyers, che sfrutta “l’esperienza Netflix” al suo massimo, in maniera nuova e divertente. L’opzione è da considerare solo una battuta extra dello show, e non verrà messa in pratica nel futuro.

Ma verrà di sicuro meglio ricevuta rispetto al tentativo, per ora solo su alcuni dispositivi Android, di riprodurre i video a velocità aumentata, che l’azienda ha di recente proposto, attirando le critiche di metà Hollywood. Praticamente tutti quelli che non erano impegnati nel litigio fra Scorsese e la Marvel, hanno criticato Netflix per quella scelta.

Forse l’idea ironica di Meyers darà visibilità al suo standup special, in mese in cui Netflix sforna ancora più contenuti originali del solito. Di sicuro si è meritato l’attenzione, vedremo se si guadagnerà anche le risate.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Altri articoli recenti

Image
21 Novembre 2019
Amazon lancerà il suo servizio di cloud gaming nel 2020
Leggi
Image
20 Novembre 2019
Disney + in crash il giorno del lancio. I server non hanno retto
Leggi
Image
20 Novembre 2019
Your News Update: l’audio-giornale di Assistente Google
Leggi