Microsoft ha scelto Android per il mobile

background
Microsoft ha scelto Android per il mobile

Microsoft ha scelto Android per il mobile (immagine da ilsoftware.it)

Sebbene i riflettori dell’evento Microsoft fossero tutti puntati sulla nuova linea di prodotti Surface, è il lato software che ha portato il più grande stravolgimento. Il fatto che Microsoft prediliga Google agli antichi rivali di Cupertino non è un segreto, come dimostra il sempre aggiornato launcher per Android. Ma il nuovo aggiornamento di Ottobre di Windows 10 porta l’integrazione con Android su tutto un nuovo livello.

L’azienda di Redmond ha ormai deciso da tempo di erogare aggiornamenti per Windows 10 due volte l’anno, e con la consueta puntualità, l’aggiornamento è arrivato sugli “scaffali”. L’update di Ottobre 2018, che sarà rilasciato gradualmente su tutti i dispositivi Windows 10 (ma che potete scaricare direttamente qui), è pieno di novità. Interessante il nuovo tema dark per Esplora File, il nuovo tool per gli Screenshot e le migliore al browser Edge.  Ma quella più rivoluzionaria riguarda l’ormai sancita storia d’amore fra Microsoft e l’azienda del robottino verde.

La nuova app Your Phone

Guarda le tue foto Android su PC Microsoft Windows

Guarda le tue foto Android su PC Windows

Grazie all’app per Windows “il Tuo Telefono” (“Your Phone” in inglese), sarà possibile connettere il proprio smartphone Android con il proprio PC, evitando l’uso di app di terze parti e operazioni complesse. Sarà ora possibile condividere fotografie per allegarle in file di Office, o modificarla con Photoshop o Gimp.

Sarà poi possibile inviare SMS direttamente dal computer, novità per Microsoft, sebbene sia una funzione conosciutissima per chi possiede sia un Mac che un’iPhone. Ma gli Apple-users, almeno per il momento, non potranno mandare messaggi da Windows: Apple ha dato un accesso ristretto agli SMS, e per adesso questa funzione sarà disponibile solo su Android.

Invia e leggi SMS Android da PC Microsoft Windows

Invia e leggi SMS dal computer

Tuttavia, la più grande novità dell’applicazione “il Tuo Telefono” è la possibilità del mirroring dello smartphone, cosa che ci permetterà, per la prima volta, di usare tutte le nostre applicazioni Android sul nostro PC Windows, all’interno di una finestra. Questa opzione, però, sarà disponibile solamente dall’anno prossimo.

Il futuro mobile di Microsoft

Se a tutto questo aggiungiamo l’intenzione di Windows di estendere le funzioni di Timeline sul suo Launcher per Android, e la cura con cui le app di Office vengono aggiornate sul sistema mobile di Google, sembra evidente che Microsoft abbia scelto il robottino verde come suo partner per i piccoli schermi.

L’azienda di Redmond sembra essersi dimentica in fretta del suo tentativo di sfondare nel mondo mobile. E tutto questo a tre anni dall’uscita del Lumia 950 e del suo fratello maggiore. Probabilmente cambiare è stata la scelta migliore. O c’è ancora qualche nostalgico dei Windows Phone? E degli Zune!? Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Altri articoli recenti

Image
9 Settembre 2020
Google Maps torna su Apple Watch dopo tre anni dall’abbandono
Leggi
Image
21 Luglio 2020
Snapchat lancia le sue mini app
Leggi
Image
10 Luglio 2020
Spotify, e altre app iOS bloccate a causa di un problema di Facebook
Leggi