background

Marvel: Fase 4 e le serie TV

21 Luglio 2019 in News

La Fase 4 del Marvel Cinematic Universe della Marvel Studios includerà 10 film e serie Disney+ questo rende il 2020 un anno particolarmente ricco.

Il presidente dell’MCU Kevin Feige è apparso al Comic-Con di San Diego dove ha tenuto un discorso di 90 minuti sul futuro della Marvel nella Hall H, l’argomento principale del discorso? La fase 4.

La Fase 4 presentata dalla Marvel include:

  • Black Widow (1 maggio 2020)
  • Falcon and the Winter Soldier (Autunno 2020)
  • The Eternals (6 novembre 2020),
  • Shang-Chi qnd the Legend of the Ten Rings ( 12 febbraio 2021)
  • WandaVision (primavera 2021)
  • Doctor Strange and the Multiverse of Madness (7 maggio 2021)
  • Loki (primavera 2021)
  • What If (estate 2021)
  • Hawkeye (autunno 2021)
  • Thor: Love and Thunder (5 novembre 2021)
Marvel - Fase 4

Marvel – Fase 4

Feige ha fatto un annuncio a sorpresa alla fine del suo discorso dicendo che non ha avuto il tempo di dire dove i Fantastici Quattro o gli X-Men sarebbero finiti nel franchise, ma che ha un altro progetto in pancia: Blade! Il quale vedrà la partecipazione di Mahershala Ali.

La fase successiva include un mix di sequel, come Doctor Strange and the Multiverse of Madness – che sarà diretto da Scott Derrickson, descritto come il primo film horror della MCU; Thor: Love and Thunder, il quarto film della serie, diretto ancora da Taika Waititi.  A differenza degli ultimi film della Marvel, Natalie Portman tornerà da Thor questa volta.  C’è anche un prequel – Black Widow, con Scarlett Johansson nel ruolo di protagonista, un film che i fan desiderano da anni.

Altri progetti cinematografici comprenderanno diversi nuovi eroi: The Eternals e Shang-Chi and The Legend of the Ten Rings. Come i Guardiani della Galassia, né Shang-Chi né The Eternals sono nomi familiari, ma sembra che i Marvel Studios si aspettino molto da loro.

The Eternals si basa su un gruppo di esseri conosciuti come Eternals che usano le loro abilità “super” per proteggere gli umani in futuro.  La serie di fumetti, creata dal leggendario Jack Kirby, è stata “una delle molte cose sulle quali stiamo attivamente iniziando a discutere in modo creativo”, ha detto in precedenza Feige a Slash Film.  Feige ha anche confermato che il film sarà interpretato da Richard Madden, Kumail Nanjiani, Brian Tyree Henry, Salma Hayek e Angelina Jolie.

Shang-Chi si concentrerà sul personaggio principale: Shang-Chi, che dedica la sua intera vita a far crollare l’impero criminale di suo padre.  Feige ha confermato al Comic-Con che The Mandarin, il cattivo che avrebbe dovuto apparire in Iron Man 3 ma alla fine non l’ha fatto, apparirà per davvero questa volta in Shang-Chi.  Marvel collabora con il regista Destin Daniel Cretton al progetto, meglio conosciuto per il suo cortometraggio acclamato dalla critica Short Term 12. Simu Liu, meglio conosciuto per il suo lavoro nella serie comica canadese, Kim’s Convenience, è pronto per interpretare Shang-Chi.

Ma il Marvel Cinematic Universe non è più solo film: il prossimo servizio di streaming Disney, Disney+, sarà caratterizzato da diversi progetti in corso, come Falcon e Winter Soldier, WandaVision, Loki, Hawkeye e What If ?.  Feige e la sua squadra hanno approfondito un paio di spettacoli, tra cui Loki.  Lo spettacolo seguirà il personaggio dopo essere fuggito con il Tesseract nel 2012 – qualcosa che è successo solo grazie a Avengers: Endgame.  La versione di Loki interpretata da Hiddleston sembra essere una che non ha vissuto gli eventi di molti film, come Thor: Ragnarok, Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame.  Lo spettacolo sarà presentato in anteprima su Disney+ nella primavera del 2021.

A differenza delle voci che circolano sull’MCU, dove si delinea una netta divisione tra le proprietà del film e della televisione, sembra invece che le storie si intrecceranno non poco, con progetti come The Falcon e Winter Soldier che riprendono dopo Avengers: Endgame, Hawkeye che vede il personaggio nella sua fase da Ronin, e con gli eventi di WandaVision che portano dritti in Doctor Strange 2. L’amministratore delegato di Feige e Disney Bob Iger ha precedentemente affermato che i film MCU e le serie Disney+ si intrecciano, e ora sapremo come. C’è una buona probabilità che anche altri personaggi di tutte le serie e film citati possano intrecciarsi in qualche modo.

Ciò si estenderà anche alla serie animata di Disney+ What if?, Una serie animata che presenta supposizioni alternative sull’MCU esistente. Un esempio: Come sarebbe il mondo se Loki avesse trovato il martello di Thor?  Il panel ha rivelato che numerosi attori MCU riprenderanno i loro ruoli per questi take alternativi.

La Timeline della fase 4 risponde alla domanda: Cosa succedere ora dopo gli avvenimenti di Avengers: Endgame e Spider-man: Far From Home. Aspettatevi ulteriori informazioni il mese prossimo alla conferenza D23 della Disney.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Altri articoli recenti

Image
9 Dicembre 2019
Con Snapchat Cameos potrai inserire un tuo selfie nelle GIF
Leggi
Image
9 Dicembre 2019
Nuovi trailer: Black Widow, No Time to Die, Mulan e altro
Leggi
Image
6 Dicembre 2019
Spotify batte Apple al suo stesso gioco con la sua funzione 2019 in musica
Leggi