Le migliori app per video chiamate (per ogni evenienza)

background

La distanza addolcisce il cuore. Due persone che si vogliono bene non sono mai distanti. Sì, certo. Come no. Ma visto che non siamo più ai tempi della Grande Guerra, possiamo sfruttare questo secolo di progresso tecnologico e usare un’app per le video chiamate, per sentire familiari, amici e amanti. Ma qual è la migliore?

La buona notizia è che ce n’è sono parecchie che funzionano bene: molte funzioni, video che in mancanza di segnale sgrana un po’, ma rimane accettabile. La cosa fondamentale, è scegliere quella giusta per ogni evenienza.

Video chiamate su iOS: FaceTime

facetime video chiamate apple

(Immagine Apple)

Se avete un iPhone o un qualsiasi prodotto Apple, avete già installato FaceTime. Ed è una buona cosa: l’app funziona perfettamente su iOS, iPadOS e macOS. L’interfaccia è chiara, la qualità di suono e immagine abbastanza buona, puoi chiedere a Siri di fare un FaceTime senza bisogno di sfiorare il tuo dispositivo. Inoltre, è molto ben integrata nel sistema operativo. E da iOS 13, potete anche guardarvi negli occhi!

Se avete iOS 12.1.4, potete anche effettuare chiamate di gruppo, fino a un massimo di 32 persone (!).

Il limite? Funziona solo all’interno dell’ecosistema Apple.

Versione iOS

Video chiamate su Android: Google Duo

google duo video chiamate

(Immagine Google)

Duo è la risposta Android a FaceTime. Ed è ok. La qualità delle chiamate è migliore della maggior parte delle app che ho provato, ed è molto ben integrata nel sistema operativo. Inoltre, prima di accettare la chiamata vedrete una preview di chi sta chiamando, che è una funzione interessante. Anche in questo caso, potrete effettuare chiamate di gruppo, fino a 8 persone.

Tuttavia, se la maggior parte delle altre app ha lavorato anche su filtri ed effetti per rendere l’esperienza più piacevole, Duo è un app che sceglie di essere più seriosa e senza fronzoli.

Versione Web, Android, iOS

Video chiamate con gli amici: Facebook Messenger

facebook messenger chat

(Immagine PCMag)

Facebook Messenger è un app che di solito evito. Principalmente perché mi riempie di messaggi del tipo “Tu e X siete amici da tot. anni, festeggia…”. Nessuno al mondo ha mai festeggiato un “Facebook-compleanno”, l’unico motivo per cui la maggior parte dell persone ha installato Facebook è perché non vuole dimenticarsi del (vero) compleanno dei colleghi.

Ma per le video chiamate? Fenomenale. La qualità delle chiamate è (quasi) la migliore in circolazione, i filtri e gli effetti sono davvero ben fatti e divertenti, ed il fatto che la stragrande maggioranza delle persone ha l’app installata aiuta la facilità di utilizzo.

Versione Android, iOS

Con la famiglia: Whatsapp Messenger

whatsapp video call

(Immagine Facebook)

Siccome nessuno di noi ha intenzione di spiegare a genitori e zii quale app scaricare, quale permessi concedere all’app, come usare una nuova app, ecc., Whatsapp è la migliore app da usare per contattare i propri cari. Far partire una chiamata è molto semplice, ma ancora più semplice è rispondere. L’unica cosa che può andar male è che vedrete la fronte della nonna per tutta la chiamata.

La qualità video non è eccellente, ma la stabilità ottima. Niente (o quasi) effetti troppo speciali, ma per una conversazione in famiglia, fa il suo dovere.

Versione Android, iOS (davvero non avete Whatsapp?)

Per lavoro: Skype

skype video

(Immagine CNet)

Molte aziende avranno un software apposito per le video-call. Ma se il vostro posto di lavoro è più flessibile, scegliete Skype. Supporto a qualsiasi sistema operativo, possibilità di conferenza fino a 50 persone, registrazione delle chiamate, sottotitoli in tempo reale. L’interfaccia (specie la versione Desktop) è veramente intuitiva, la stabilità e la qualità video superiore a tutti i rivali.

Ci sono app più semplici, e gli effetti su altre app sono divertenti per passare il tempo. Ma se cercate le migliori video chiamate possibili, installate Skype.

Versione Web, Android, iOS

Per la privacy: Signal

signal

Tutte le app qui sono sono criptate. Ma per alcune situazioni, better safe than sorry.

Se usate le video chiamate per trasmettere informazioni importanti, o siete una coppia che vuole un po’ d’intimità a distanza (non potete vedermi, ma sto strizzando l’occhio come un pervertito), Signal è considerata dalla stragrande maggioranza degli esperti (e anche da noi!) l’app più sicura. E la qualità delle video chiamate è davvero ottima.

Versione Android, iOS


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Altri articoli recenti

Image
9 Settembre 2020
Google Maps torna su Apple Watch dopo tre anni dall’abbandono
Leggi
Image
21 Luglio 2020
Snapchat lancia le sue mini app
Leggi
Image
10 Luglio 2020
Spotify, e altre app iOS bloccate a causa di un problema di Facebook
Leggi