Jake Gyllenhaal sarà Mysterio nel prossimo Spider-Man

background

Jake Gyllenhaal, che quattordici anni fa aveva quasi preso il posto di Tobey Maguire  nel secondo film della trilogia di Sam Raimi, sarà il villain Mysterio nel prossimo film Marvel dell’Uomo Ragno, affrontando l’amichevole Spider-Man di quartiere di Tom Holland.

Jake Gyllenhaal rivela il ruolo su Instagram

La star di Donnie Darko e del capolavoro-scandalo I segreti di Brokeback Mountain ha da poco aperto un profilo Instagram, che per ora ha un solo contenuto:

View this post on Instagram

I just realized I’m not playing Spider-Man.

A post shared by Jake Gyllenhaal (@jakegyllenhaal) on

A meno che non sia il troll più grande del mondo, il post lascia poco spazio per interpretazioni sbagliate. Gyllenhaal si unirà al sempre più ricco cast Marvel, dal lato Sony.

Avere tutti questi film già annunciati, toglie un po’ di suspense per il prossimo Avengers. Ma visto che non sembra esserci evento cosmico che ci possa liberare dai Vendicatori, vedere che attori di livello si uniscono al progetto, fa sperare bene sul futuro della Marvel, per quanto sconvolto da Thanos.

Nel video, Gyllenhaal legge una copia di The Amazing Spider-Man che annuncia a chiare lettere “il ritorno dell’uomo chiamato MYSTERIO!”. Quindi ci sembra difficile che si stia preparando a recitare nel ruolo del Goblin.

Gyllenhaal è l’attore giusto? E Mysterio il villain che ci vuole?

Jake Gyllenhaal non ha mai recitato in un film dei supereroi. Ma sebbene sia noto soprattutto per i suoi progetti indie o comunque di nicchia, come Lo Sciacallo – Nightcrawler, Animali Notturni o il bellissimo End of Watch – Tolleranza ZeroGyllenhaal ha recitato anche in film campioni d’incassi come The Day After TomorrowAnche se c’è da dire che i suoi film migliori erano i progetti che faceva per passione, più che per i super-stipendi.

Spider-Man Gyllenhaal mysterio

Marvel sembra essersi detta che dopo lo splendido lavoro di Michael Keaton come cattivo in Spider-Man: Homecoming, per mantenere alto il livello ci vuole un grande attore, è Jake Gyllenhaal decisamente lo è.

Per quanto riguarda il ruolo di Mysterio, è ancora poco chiaro come possa rientrare nel mondo Marvel. Le indiscrezioni sono pochissime, la Disney sta tenendo ogni informazione sugli Avengers segretissima, per non dare spoiler sul prossimo film.

La versione più nota (e originale) del super-cattivo, però, è quella che vede Quentin Beck nei panni di Mysterio. Beck è un attore fallito, che utilizza le sue capacità negli effetti scenici e nell’ipnotismo e illusionismo per sconfiggere chiunque gli metta i bastoni fra le ruote.

Sebbene probabilmente la versione cinematografica cambierà molto del cattivo dei fumetti (quasi certamente l’elmetto a forma di boccia per pesci rossi), è interessante vedere come anche il secondo avversario del nuovo Spider-Man non abbia super-poteri. Tutti i villain storici dell’Uomo Ragno usano l’ingegno più che la forza bruta, ed è una delle cose che fanno di Peter Parker il personaggio più interessante della Marvel.

Marvel spider-man homecoming 2 jake gyllenhaal

(Immagine da comicbookcast2)

Che sia l’inizio dei Sinistri Sei?

Forse è solo perché si hanno ancora troppe poche notizie, ma in molti online ipotizzano che l’arrivo di Gyllenhaal nei panni di Mysterio possa essere l’inizio del progetto dei Sinistri Sei.

I Sinistri Sei sono un gruppo di super-cattivi che si scontra spesso con Spider-Man. Del gruppo fanno parte sia Mysterio che Vulture, il cattivo interpretato da Keaton in Homecoming. Inoltre, nella scena post-credit dell’ultimo film di Spider-Man si vede Mac Gargan, aka Scorpion, che parla di un altro amico che ha qualcosa da dire all’Uomo Ragno.

Se due indizi fanno una prova, qui ne abbiamo almeno tre. E sebbene per ora sia tutto solo pura speculazione, sappiamo ormai per esperienza che la Marvel dà il meglio di sé quando deve gestire tanti eroi assieme. Che valga anche per quando ci sono tanti cattivi?

Spider-Man-Homecoming-2-Sinister-Six

(Immagine da movieweb.com)

Fra le speculazioni sul futuro delle serie Marvel sulla piattaforma streaming Disney+, e questi rumors sul futuro dei film, c’è moltissima carne sul fuoco, aspettando il prossimo Avengers. Voi cosa ne pensate? Io sono più contento dell’arrivo di Gyllenhaal. E sono contento di essere riuscito a scrivere tutte queste volte Gyllenhaal senza impazzire.

Se volete altre notizie, seguiteci su Facebook e Instagram!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Altri articoli recenti

Image
9 Settembre 2020
Google Maps torna su Apple Watch dopo tre anni dall’abbandono
Leggi
Image
21 Luglio 2020
Snapchat lancia le sue mini app
Leggi
Image
10 Luglio 2020
Spotify, e altre app iOS bloccate a causa di un problema di Facebook
Leggi