iPhone XS Charge Gate di ricarica, ecco la verità

background

Un presunto difetto di progettazione dei nuovi iPhone XS, fa presumere un Charge Gate di ricarica

Dallo scorso fine settimana  il web è in subbuglio per il Charge Gate, un problema che riguarda alcuni iPhone XS ed iPhone XS Max. Praticamente gli iPhone non iniziano a caricarsi quando vengono collegati attraverso un cavo Lightning, a schermo spento. Gli utenti interessati quindi sono costretti ad assicurarsi che lo schermo sia acceso e ricollegare il cavo per iniziare il ciclo di ricarica standard.

UnboxTherapy, in un video da circa 5 milioni di visualizzazioni esegue il test su 8 diversi modelli di iPhone XS, sulla maggior parte dei quali riscontra il problema.

I fattori scatenanti del ChargeGate variano da dispositivo a dispositivo. Alcuni iPhone non si ricaricano fino a quando si tocca lo schermo, altri invece non si ricaricano fino a che non si stacca e riattacca il cavo.

 

Chiaramente si tratta di un problema software, nonostante qualcuno stia cercando di fare terrorismo psicologico insinuando il dubbio che invece che si tratti di un problema hardware. Vari utenti sul web riscontrano questo problema anche sui modelli più vecchi.

Non è affetta da questo difetto però la ricarica wireless che, è confermato, funziona perfettamente anche sui modelli più nuovi.

Non ci resta che aspettare il prossimo aggiornamento di iOS, per porre fine a questa diatriba che divide i fedelissimi di Apple e i loro haters.

Se ti va facci sapere la tua opinione in merito con un bel commento qui sotto!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Altri articoli recenti

Image
9 Settembre 2020
Google Maps torna su Apple Watch dopo tre anni dall’abbandono
Leggi
Image
21 Luglio 2020
Snapchat lancia le sue mini app
Leggi
Image
10 Luglio 2020
Spotify, e altre app iOS bloccate a causa di un problema di Facebook
Leggi