background

Honor 20 Pro: specifiche top ad un prezzo medio

22 Maggio 2019 in News

Due giorni dopo che Google ha genererato il caos sul futuro dei dispositivi Android di Huawei, la sua sottomarca “Honor” annuncia il suo smartphone di punta per quest’anno. Honor 20 (da non confondere con Honor View 20 disponibile dall’inizio di quest’anno) e Honor 20 Pro si collocheranno ai vertici della gamma del marchio, con il processore di punta Kirin 980, telecamere posteriori quad e scanner di impronte digitali montati lateralmente, il tutto fronteggiato da un ampio display da 6,26 pollici, completo di foro per la fotocamera frontale.

L'Honor 20 Pro

Prezzo

L’Honor 20 Pro sarà venduto al dettaglio a € 599, mentre l’Honor 20 sarà leggermente più economico: € 499 o £ 399 nel Regno Unito. Honor dice che entrambi questi dispositivi saranno “disponibili a breve”.

Usato l’Honor 20 Pro, il più premium dei due dispositivi, come telefono di tutti i giorni si percepisce  un senso di “premium” su questo dispositivo. La praticità del sensore di impronte digitali montato lateralmente mi ha sorpreso, le prestazioni durante le sessioni di gioco sono eccezionali. Io sono un grande fan del design e della qualità generale nella costruzione e non sono rimasto deluso. Ho delle riserve sulla qualità della fotocamera, che impallidisce rispetto al più economico Pixel 3A, ma il dispositivo lascia di se un’impressione positiva.

Ma la certificazione Google?

Al momento, ci sono molte incognite su Honor e il futuro di Huawei per Android. Honor ha dichiarato che questi due dispositivi sono già stati certificati da Google e ha suggerito che, di conseguenza, non dovrebbero essere influenzati dal peggiore dei cambiamenti in arrivo. Ciò significa che dovrebbero avere accesso a Google Play Store e agli altri servizi di Google, ma gli aggiornamenti futuri sono meno certi. Questi telefoni saranno rilasciati troppo tardi per beneficiare dei tre mesi di aggiornamento consentiti dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti. Huawei ha affermato che i dispositivi esistenti (una distinzione che sembra coprire questi telefoni) continueranno a ricevere aggiornamenti di sicurezza, ma non ci si deve aspettare che ricevano aggiornamenti a livello di piattaforma, come ad esempio un aggiornamento ad Android Q. Ciò non significa che questi dispositivi saranno inutilizzabili, ma è ancora un punto interrogativo scomodo da appendere su un dispositivo il giorno stesso dell’annuncio.

L’Honor 20 Pro. Foto: The Verge

Colori

Honor ha tradizionalmente scelto colori luminosi e sgargianti per i design dei suoi dispositivi. Il design di Honor 20 Pro però attenua un po’ nei due colori disponibili al momento del lancio. Il dispositivo che analizzato ha uno schema di colori viola (chiamato “nero fantasma”). Il telefono sarà disponibile anche in verde (o “blu fantasma”, secondo Honor). Mi piace l’aspetto di entrambi. Comunque, sono meno un fan dell’enorme fotocamera posteriore del telefono.

Fotocamere

Quel prodigioso dorso di macchina fotografica ospita tre delle quattro telecamere posteriori del telefono. C’è una fotocamera principale da 48 megapixel f / 1.4 con stabilizzazione ottica dell’immagine, una fotocamera grandangolare da 16 megapixel f / 2.2 di 117 gradi e una fotocamera teleobiettivo da 8 megapixel f / 2.4. È una configurazione simile a quella che troverai su OnePlus 7 Pro o Samsung Galaxy S10. Il non-Pro Honor 20 ha una configurazione leggermente diversa, la fotocamera con teleobiettivo ha una fotocamera con rilevamento della profondità da 2 megapixel. Inoltre, non ha alcuna stabilizzazione ottica dell’immagine sulla sua fotocamera principale. Entrambi i telefoni hanno una quarta fotocamera macro da 2 megapixel f / 2.4 sulla schiena e una fotocamera selfie da 32 megapixel f / 2.0 nel foro frontale da 4,5 mm nei loro display.

Specifiche

Internamente, l’Honor 20 Pro è potente come uno degli attuali flagship di Huawei. È costruito sullo stesso processore Kirin 980 di Huawei P30 Pro e ha 8 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione. L’Honor 20 riduce queste specifiche a 6 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione. In effetti, questo significa che l’Honor 20 Pro è un telefono veloce da usare, con un sacco di potenza per gestire giochi impegnativi come Fortnite. In futuro, Honor ha confermato che il telefono verrà aggiornato per consentire l’esecuzione di Fortnite a 60 fps, proprio come l’Honor View 20.

Batteria

Nonostante il software di risparmio della batteria sia apparentemente meno aggressivo, la batteria di Honor 20 Pro ha fatto passare molto tempo tra una ricarica e l’altra. Il modello Pro è dotato di una batteria da 4.000 mAh, mentre lo standard Honor 20 lo riduce a 3.750 mAh. Dovrebbe durare un’intera giornata di utilizzo. Le statistiche dicono che di norma la giornata termina con il 30 percento di carica. Sia il 20 che il 20 Pro supportano la ricarica rapida tramite le porte USB-C fino a 22,5 W, che secondo Honor è in grado di ricaricare il 50% della carica del telefono in 30 minuti, ma non c’è alcun supporto per la ricarica wireless.

Uno smartphone da compare?

Se stavi acquistando un telefono basato esclusivamente su quello che può fare al momento del lancio, allora c’è molto da apprezzare qui con un processore high-end che è ottimo per i giochi, una grande durata della batteria e uno schermo grande e luminoso. Ma poche persone comprano un telefono senza alcuna aspettativa di supporto futuro. Comprano un telefono sapendo che verrà aggiornato nel tempo, che acquisirà nuove funzionalità appena verranno rilasciate e che le correzioni di sicurezza verranno fornite immediatamente quando saranno disponibili. Al momento, Honor non è stato in grado di rispondere in modo definitivo a queste domande su Honor 20 e Honor 20 Pro, e questo significa che questi telefoni sono arrivati ​​nel peggior momento possibile.

Honor dice che sia Honor 20 che Honor 20 Pro saranno disponibili “a breve”, con l’Honor 20 Pro che dovrebbe uscire ad un certo punto a giugno / luglio. Honor deve ancora annunciare ufficialmente in quali Paesi verranno lanciati i due telefoni, anche se con i prezzi annunciati è probabile che vedremo una pubblicazione in tutta Europa, incluso nel Regno Unito.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Altri articoli recenti

Image
17 Settembre 2019
Android TV l’anno prossimo supporterà Google Stadia
Leggi
Image
17 Settembre 2019
La lineup di Apple Arcade sembra sorprendentemente eccellente
Leggi
Image
16 Settembre 2019
WhatsApp: da oggi arrivano i Messaggi Vocali nelle Notifiche
Leggi