Futurama arriva Amazon Prime Video, insieme ad altre commedie sci-fi

background

Futurama arriva su Amazon Prime Video. Ed è la migliore notizia da un po’ di tempo a questa parte. Il cartone animato sci-fi creato da Matt Groening è una delle serie più sottovalutate della storia, e finalmente tornerà a splendere su Prime Video. E non sarà sola: maggio per Amazon è il mese della fantascienza che ti manda in orbita dal ridere.

Futurama torna in orbita, su Prime Video

Chi ama la serie, si limiterà a prendere Jeff Bezos per il bavero per dirgli:

futurama amazon prime video

Per chi non fosse un fan, invece, Futurama è la serie ideata dal creatore dei Simpson (e di Disincanto su Netflix) nel 1999, giusto prima dell’inizio di questo millennio. E racconta di Philip J. Fry, che per errore viene congelato a capodanno del 2000, e si risveglia esattamente mille anni dopo. Nel 3000 verrà accompagnato nelle sue avventure da Turanga Lela, monocola super tosta, e Bender, un robot dallo spirito criminale. E come nei Simpson, lo show si riempie presto di altri personaggi esilaranti.

A differenza dei Simpson, che hanno superato la 30esima stagione (potete vederle tutte su Disney+) lo show venne però cancellato dopo solo sette stagioni, per un totale di 140 episodi, e con un interruzione in mezzo di ben quattro anni. Per poi tornare nel 2013, per concludere la storia d’amore nerd migliore di sempre.

fry and leela best nerd couple ever

Nonostante l’affetto dei fan più accaniti, la serie fu cancellata da Fox troppo presto. La situazione, probabilmente, sarebbe molto diversa se la serie avesse debuttato nell’era dello streaming. Justin Roland, uno dei creatori di Rick & Morty ammette di aver “fuso insieme” Futurama con i Simpson, ed il prodotto è una delle serie più seguite al mondo.

Su Prime Video è arrivat il “Sci-fi Month”

Oltre ad avere tutti 140 episodi di Futurama (che io personalmente inizierò a vedere appena finito quest’articolo), arriveranno altre due serie sci-fi comedy. Sembra che Amazon abbia portato ad un mese della fantascienza esilarante, che lo abbia progettato o meno.

Infatti sono disponibili a maggio anche The Orville, serie creata da Seth McFarlane (I Griffin), che è una specie di Star Trek con un sacco di battute sui genitali degli alieni. E poi arriva anche Upload, serie creata da Greg Daniels (The Office, Parks & Recreation) ambientata in un futuro ultra-tecnologico.

Questo mese, la sfida fra Netflix e Prime Video sarà davvero agguerrita.

futurama prime video bender


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Altri articoli recenti

Image
1 Luglio 2020
Waze: la nuova interfaccia per i 130 milioni di utenti
Leggi
Image
26 Giugno 2020
Microsoft avrà una seconda Xbox di nuova generazione
Leggi
Image
22 Giugno 2020
Apple Watch avrà l’analisi del sonno con watchOS 7
Leggi