background

Da oggi su Tesla si potranno avere Spotify, Netflix, YouTube e altro

27 Settembre 2019 in News

Tesla annuncia oggi che la versione numero 10 del suo software per auto inizia a essere distribuita ai proprietari di Model S, Model X e Model 3.

Coloro che hanno pagato per l’opzione Full Self-Driving sulla propria auto sono in cima alla lista delle priorità, con una versione un po’ più prestigiosa in arrivo tra”circa una settimana” contenente “lievi miglioramenti” di questa build, secondo il CEO di Tesla Elon Musk. Tesla afferma che questo è il suo più grande aggiornamento software di sempre. Con questo aggiornamento l’azienda vuole mettere in evidenza tutti i miglioramenti come un vantaggio chiave dell’acquisto di una delle auto dell’azienda.

La versione del software 10.0, include molte nuove opzioni di intrattenimento per i conducenti Tesla:

  • Spotify Premium
  • Netflix
  • YouTube
  • Hulu (anche con la TV in diretta)

I servizi video possono essere visualizzati solo quando un veicolo è parcheggiato. L’integrazione con Spotify è stata enormemente richiesta tra i clienti di Tesla, afferma la società, e ovviamente funziona sempre. Inoltre, le persone che trasmettono in streaming la loro musica tramite Bluetooth apprezzeranno il fatto che le copertine degli album ora vengano visualizzate sul display centrale.

Caraoke

Le altre nuove funzionalità del “comparto” divertimento includono “Caraoke”, che “ti permette di cantare a squarcia gola con gli amici in un viaggio – o da solo. Caraoke viene fornito con una vasta libreria di musica e testi di canzoni, con supporto per più lingue. I testi delle canzoni vengono visualizzati in sincronia con la canzone sul display di Tesla.

Il primo livello di Cuphead è stato aggiunto a Tesla Arcade.

Tesla sta inoltre replicando una popolare funzione di Google: “Mi sento fortunato”. Puoi selezionare questa opzione per il cibo (“Ho fame”) o per i punti di interesse (“Mi sento fortunato”).

“Durante i test, siamo stati portati in ristoranti, piatti gourmet, parchi nazionali, monumenti della città e molto altro”

ha scritto la società nel suo post sul blog.

Guida

Per quanto riguarda la guida e la funzionalità del veicolo principale, Tesla ha rinominato la sua funzione di convocazione auto come “Evocazione intelligente” e ha aggiunto nuove funzionalità. Smart Summon – esclusivo per i clienti Full Self-Driving e Enhanced Autopilot – consente a un veicolo Tesla di lasciare un parcheggio e di superare gli ostacoli fino al suo proprietario. L’auto deve essere nella tua visuale affinché Smart Summon funzioni. Le registrazioni video acquisite quando Tesla è in modalità Sentinella autoprotetta sono ora archiviate in una cartella separata dagli altri contenuti della fotocamera. Una nuova “Joe Mode” ha lo scopo di evitare di svegliare i passeggeri addormentati riducendo il volume di alcuni campanelli e avvisi in auto. E l’app mobile Tesla può fare alcune altre cose e controllare ancora più aspetti dell’auto da remoto (come i finestrini).

Per quanto riguarda le tempistiche con le quali i clienti potranno ricevere l’aggiornamento, Tesla dice:

Per ricevere questo aggiornamento il più rapidamente possibile, assicurati che la tua auto sia connessa al Wi-Fi. Riceverai automaticamente la versione 10.0 quando pronta per la tua auto in base alla posizione e alla configurazione del veicolo: non è necessario richiedere l’aggiornamento.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Altri articoli recenti

Image
15 Ottobre 2019
Tutti gli annunci dall’evento Pixel 2019 di Google
Leggi
Image
15 Ottobre 2019
Bug di Apple Mail causa perdita di dati in macOS Catalina
Leggi
Image
14 Ottobre 2019
El Camino: il film di Breaking Bad, recensione senza spoiler
Leggi