Concerti gratis per un mese, grazie al festival di Montreux

background

Non c’è niente di più emozionante della musica dal vivo. Le vibrazioni che scuotono la cassa toracica, l’estasi condivisa con uno stadio intero. Ma in questo periodo in cui dobbiamo stare a distanza (e abbiamo già visto ogni possibile serie TV su Netflix, Prime e Disney+), bisogna adattarsi: fortunatamente, il festival di Montreux ci regala alcuni grandi concerti gratis per un mese.

Concerti gratis per un mese: è facile (e legale)

Come riportano quelli di Rolling Stones, usufruire della promozione degli organizzatori del Montreux Jazz Festival è semplicissimo, e totalmente legale. Il festival svizzero ha visto negli anni un numero impressionante di artisti esibirsi sul palco, e per fortuna hanno avuto il buon senso di registrarli. E di renderli disponibili gratuitamente, in questo periodo in cui siamo tenuti a restare a casa.

“In questo periodo di crisi senza precedenti, gli appassionati di musica potranno ascoltare performance leggendarie”.

concerti gratis festival montreux

(Immagine da Rolling Stones)

Ed è vero, sono leggendarie. Potrete accedere all’esibizione più disparate (il Montreux Festival è molto più di jazz, a quanto pare): da Johnny Cash a Alanis Morissette, da Santana a Nina Simone. Passando per Lou Reed, James Brown e anche ai Wu-Tang Clan, con un’enorme varietà di generi e stili diversi a vostra disposizione.

E se non dovesse bastarvi, il coupon da 30 giorni del Mountreux Festival vale anche per gli altri contenuti di Stringray Qello, il sito a cui si appoggiano per lo streaming. Il che significa che potrete cantare insieme ai Queen, a Beyoncé, Madonna, Paul McCartney, Beck e gli Who. E così tanti concerti, festival (Coachella, ecc.) e documentari musicali (No Direction Home di Scorsese), che un mese non potrebbe mai bastare.

Come accedere?

Ovviamente, non dimenticatevi di sbirciare il resto della produzione di Qello per gli altri concerti. E se vi è venuta voglia di musica, andate sul sito del Montreux Jazz Festival: date un’occhiata per quando potremo, finalmente, tornare a goderci la musica dal vivo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Altri articoli recenti

Image
9 Settembre 2020
Google Maps torna su Apple Watch dopo tre anni dall’abbandono
Leggi
Image
21 Luglio 2020
Snapchat lancia le sue mini app
Leggi
Image
10 Luglio 2020
Spotify, e altre app iOS bloccate a causa di un problema di Facebook
Leggi