Come creare filtri per Instagram: guida passo-passo

background

Da oggi, chiunque può creare filtri per Instagram personalizzati per le storie.

Che cos’è un filtro AR Instagram?

I filtri di realtà aumentata (AR) sono effetti generati dal computer sovrapposti all’immagine della vita reale visualizzata dalla fotocamera. Nelle Instagram Stories, un filtro AR altera l’immagine visualizzata dalla fotocamera anteriore o posteriore.

Pensa ai filtri per il viso di Instagram. Ad esempio, il filtro per cuccioli sovrappone le orecchie e il naso di un cane sopra l’immagine. O il filtro “Hello 2020”: gli occhiali 2020 sono sovrapposti al tuo viso e palloncini digitali cadono sullo schermo. Questi effetti digitali si muovono con te mentre ti muovi.

Tieni presente che i filtri AR di Instagram sono diversi dai filtri dedicati alle foto. I filtri per le foto di Instagram cambiano la qualità delle foto con un clic. Al contrario, i filtri AR di Instagram sono un elemento interattivo solo per le storie di Instagram.

Cosa c’è di nuovo con i filtri AR di Instagram Stories?

Alla sua conferenza F8 di maggio 2019, Facebook ha annunciato che chiunque può creare filtri AR personalizzati utilizzando la sua piattaforma Spark AR Studio. Questa nuova piattaforma consente agli utenti di creare effetti di realtà aumentata originali per Storie di Instagram, Storie di Facebook, Messenger e Portal.

Prima che questa piattaforma diventasse pubblica ad agosto 2019, gli utenti di Instagram dovevano essere invitati a utilizzare Spark AR. Ciò significava che solo determinati utenti di Instagram potevano progettare e pubblicare filtri AR personalizzati.

Come realizzare un filtro AR con Spark AR Studios

Questa guida dettagliata ti mostra come iniziare a creare filtri personalizzati per le storie di Instagram.

Step 1: Download Spark AR Studio

Spark AR Studio è la piattaforma facile da usare per creare filtri ed effetti personalizzati. Attualmente è disponibile per Mac e Windows.

Step 2: Decidi il tuo effetto

Successivamente, segui le esercitazioni nel Centro didattico per avere un’idea dell’interfaccia del programma. Una volta che sei pronto per iniziare, decidi se creare un filtro da zero o scegliere tra uno degli otto modelli.

Esamineremo il modello di World Object. Cioè inseriremo un oggetto 3D nel mondo reale.

Passaggio 3: Iniziamo!

Vedrai un oggetto segnaposto nel pannello centrale quando apri il modello. Quel pannello centrale è chiamato Viewport. Qui è dove costruirai il tuo filtro.

L’iPhone 8 nell’angolo è il simulatore. È qui che visualizzerai in anteprima il tuo lavoro. Utilizzando il menu a discesa, puoi cambiare il simulatore da un iPhone 8 a un altro dispositivo.

A sinistra troviamo il pannello Scena. Utilizzerai le opzioni qui per modificare i filtri AR delle Storie di Instagram.

Passaggio 4: carica una risorsa 3D

Scegli un asset 3D per il filtro dalla Libreria AR o importa il tuo. Per questa guida, stiamo importando un asset gratuito dalla libreria AR.

La libreria AR consente inoltre di scegliere tra file audio e animazioni gratuite.

Passaggio 5: modifica il comportamento della grafica caricata

Ora vedrai la tua risorsa caricata, una pizza rotante, nel nostro caso. Usando il pannello Scena, modificherai l’aspetto, le mosse e il modo in cui interagisce con il mondo reale.

Ad esempio, è possibile modificare il colore e l’intensità della luce ambientale. Le immagini seguenti mostrano l’asset 3D senza illuminazione ambientale (in alto) e con illuminazione ambientale (in basso).

Mentre esplori il riquadro Scena a sinistra, vedrai che puoi anche:

  • Cambiare la direzione della luce per dare più profondità a un oggetto 3D.
  • Scegliere se l’effetto è disponibile per la fotocamera anteriore, la fotocamera posteriore o entrambi.
  • Modificare l’animazione dell’oggetto 3D caricato.
  • Aggiungere più elementi al tuo effetto, come animazioni, trame e materiali aggiuntivi.

Passaggio 6: prova il tuo effetto

Puoi inviare il tuo file di prova su Instagram o Facebook per vedere come funziona nelle Storie Instagram. Oppure puoi scaricare l’app Spark AR Player.

Passaggio 7: pubblica l’effetto

Ora, premi il pulsante “upload” nell’angolo in basso a sinistra. Lo troverai proprio sotto il pulsante “test sul dispositivo”.

Tieni presente che il tuo nuovo effetto non sarà pubblicato immediatamente. Innanzitutto, la tua creazione verrà rivista per accertarti che soddisfi le politiche e le linee guida di Spark AR. Questo processo di revisione potrebbe richiedere solo alcuni giorni o potrebbe richiedere fino a una settimana.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Altri articoli recenti

Image
9 Settembre 2020
Google Maps torna su Apple Watch dopo tre anni dall’abbandono
Leggi
Image
21 Luglio 2020
Snapchat lancia le sue mini app
Leggi
Image
10 Luglio 2020
Spotify, e altre app iOS bloccate a causa di un problema di Facebook
Leggi