background

Bill Gates rivela il suo ‘peggior sbaglio’

25 Giugno 2019 in Società

Durante una chiacchierata, che come è come chiamano le interviste esclusive con i miliardari al Village Global, un’azienda di venture capital, Bill Gates ha rivelato quello che ritiene essere il più suo più grande errore: lasciare vincere a Google la guerra per i sistemi operativi mobile.

L’errore più grande di Gates è di non aver ucciso anche il mercato mobile

Nell’intervista (che potete vedere interamente nel video sopra), Gates spiega come sia stato distratto nel periodo in cui Microsoft avrebbe dovuto investire in un sistema operativo per mobile, che facesse da piattaforma per tutte le app non-Apple.

“Il mondo del software, in particolare per quanto riguarda le piattaforme, è un mercato in cui il vincitore si prende tutto. Quindi il più grande errore di sempre è stato il cattivo controllo dell’azienda che ha evitato che Microsoft fosse quello che Android oggi è. Cioè, Android è la piattaforma non-Apple standard. Era una cosa che Microsoft avrebbe dovuto naturalmente vincere”.

Impossibile non riconoscere a Gates una buona analisi. Il mondo del software mobile è in crescita costante, e se anche Microsoft può vantare un miliardo e mezzo di utenti, Android ne ha due miliardi.

E il tentativo di lanciare Windows Phone è arrivato troppo tardi.

“Davvero, è ‘winner-takes-all’. Se arrivi con metà delle app, o anche con il 90% delle app del tuo rivale, sei sulla via del completo annientamento. C’è spazio per esattamente un sistema operativo non-Apple. E sapete quanto vale? 400 miliardi di dollari, che sarebbero trasferiti dalla compagnia G alla compagnia M.”

bill gates village global

Gates attribuisce questo suo errore al fatto che la compagnia stesse affrontando una causa con l’Antitrust in quegli anni.

“[…] i nostri altri prodotti, Windows e Office, stanno andando ancora bene. Siamo una compagnia leader del settore. Se non avessimo fatto quell’errore, saremmo LA compagnia leader.”

L’errore di Bill Gates rivela quanto sia pericoloso l’effetto ‘Network’

Il fatto che il fondatore di una delle tre compagnie della storia a valere più di mille miliardi di dollari (le altre due sono Apple e Amazon) si lamenti di aver perso il treno per il  mercato più prolifico degli ultimi anni, potrebbe passare sottobanco. “Problemi da miliardari”, viene da dire.

Ma il fatto che Bill Gates dia la colpa al fatto che l’Antitrust l’abbia distratto, è tanto ironico da sembrare pensato apposta.

Parecchi ricercatori, parlando delle piattaforme come Android o iOS, parlando dell’effetto ‘Network’ conosciuto come “Aggregation Theory“. Senza entrare inutilmente in dettagli, questi ricercatori sostengono che il problema principale con aziende che costruiscono piattaforme, è proprio quello che Bill Gates ha sintetizzato in “winner-takes-all”. Le piattaforme vincenti raggiungono una massa tale da far sì che nessun rivale possa competere.

Questo è il motivo per cui nel mercato del software si creano spesso monopoli o duopoli, come Android e iOS per il mobile, Google per la ricerca, Facebook per i social. Chiunque arrivi troppo tardi, o con meno risorse sul mercato, si vede sbattere la metaforica porta del mercato in faccia.

Questo è uno dei motivi per cui, da più parti, arrivano richieste di scorporare le compagnie “big tech”. E Bill Gates potrebbe aver dato il miglior argomento per questa tesi che ci si poteva aspettare. D’altronde, Microsoft ha anche perso la sfida con Apple per l’iPod, con il suo Zune. Ma Gates non si è lamentato di quell’errore, perché il mercato dei lettori Mp3 rimane comunque un mercato: certo, dominato da Apple, ma non posseduto interamente. Mercato e capitalismo non sono sinonimi, e sembra che anche uno dei capitalisti del 21esimo secolo per eccellenza lo sappia bene.

bill gates oops

Voi cosa ne pensate? Bill Gates era solo amareggiato per non essere ancora più ricco, o anche lui pensa che quello delle aziende della Silicon Valley non sia più un mercato?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Altri articoli recenti

Image
22 Luglio 2019
Avengers: Endgame supera Avatar per incassi, finalmente
Leggi
Image
21 Luglio 2019
Marvel: Fase 4 e le serie TV
Leggi
Image
18 Luglio 2019
Instagram e il test per nascondere i like
Leggi
Seguici su Facebook e non perderti neanche una notizia!