Apple Watch 4 ha già scovato la prima aritmia cardiaca

background

Le due novità più discusse dell’Apple Watch 4 sono state sicuramente l’implementazione di un’app ufficiale per Spotify (anche se ancora senza la riproduzione offline) e la possibilità di effettuare un elettrocardiogramma direttamente da smartwatch. Entrambe sono arrivate un po’ in ritardo, in particolare la seconda, che è stata resa disponibile solo qualche giorno fa, e solo negli Stati Uniti. La cosa sorprendente, tuttavia, è che ha già scovato la prima aritmia cardiaca.

Un utente su Reddit dichiara che Apple Watch 4 l’ha messo in allarme

Tre giorni fa, quindi solo un giorno dopo l’implementazione del rilevamento dell’ECG, un utente di Reddit dice di aver voluto provare la funzione dopo aver scaricato il nuovo firmware. Quello che probabilmente hanno fatto la maggior parte degli utenti WatchOS. Ma a differenza di tanti altri, Apple Watch 4 ha rilevato un’anomalia: fibrillazione atriale.

Dapprima ha pensato che l’orologio funzionasse male. Intelligentemente, ha rifatto il test. Stesso risultato. L’ha fatto almeno un’altra decina di volte, ha ottenuto sempre la stessa allarmante scritta, che consiglia di contattare un medico. Ha preso la macchina, è andato in una clinica. Ha rifatto il test nel parcheggio. Si è fatto visitare.

Impacciato, si è fatto controllare dal tecnico dell’ECG dell’ospedale, dicendo con imbarazzo che stava provando questa nuova funzione dell’Apple Watch 4. Il tecnico è andato a chiamare il dottore, che gli ha detto:

“Dovrebbe comprare azioni della Apple. Questa cosa l’ha probabilmente salvata. Ho letto di questa funzione ieri sera, e mi immaginavo avremmo avuto più visite questa settimana. Non mi aspettavo di trovarla come prima cosa al mattino”

Il giorno dopo la visita specialistica dal cardiologo, che conferma la prognosi.

Dr Hibbert prognosi o diagnosi

L’ECG su Apple Watch cambierà il mondo della medicina?

Apple specifica nel suo white paper che la funzione ECG ha dei limiti, e che è doveroso che gli utenti ne siano consapevoli. Apple Watch 4 non sarà in grado di scovare infarti, ictus e trombi. Si occuperà solo di controllare che non ci siano aritmie cardiache, che il cuore batta sempre con un ritmo stabile. E la funzione non sarà sempre attiva: se Apple Watch 4 dovesse trovare irregolarità, chiederà all’utente di sedersi, appoggiando il braccio su un tavolo, e tenendo il dito dell’altra mano sulla corona dell’orologio per qualche secondo, perché l’ECG sia preciso.

Ovviamente potrebbe sbagliare. Ma immagino che ognuno di noi abbia provato (o conosca qualcuno che ha provato) a fare un giro inutile da uno specialista perché il medico di base non voleva correre rischi inutili: meglio un falso positivo che essere all’oscuro di tutto. L’importante è non usare lo smartwatch come sostituto del dottore, se ci si sente male ci si deve rivolgere ad un medico, sempre.

Apple Watch 4 ECG

Però gli studi di Apple, anche quelli in collaborazione con università importanti come quella di Standford, descrivono una grande accuratezza nelle rilevazioni, vicine al 100%. Quindi anche i falsi positivi non dovrebbero essere tantissimi.

Dati più precisi emergeranno quando si allargherà la platea di utenti, quando Apple esporterà la funzione anche fuori dagli Stati Uniti, e WearOS di Android e i vari fitness tracker implementeranno gli ECG (ci sono già app che lo fanno, ma senza il dovuto supporto hardware perché sia accurato).

Forse dire che Apple Watch 4 ha salvato una vita, come qualche articolo online ha fatto, è esagerare una notizia per fare click-bait. Ma se questo genere di controlli sulla salute degli utenti divenisse normalità, potremmo davvero dire che gli smartwatch fanno bene alla salute.

Voi cosa ne dite? Fatecelo sapere nei commenti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Altri articoli recenti

Image
9 Settembre 2020
Google Maps torna su Apple Watch dopo tre anni dall’abbandono
Leggi
Image
21 Luglio 2020
Snapchat lancia le sue mini app
Leggi
Image
10 Luglio 2020
Spotify, e altre app iOS bloccate a causa di un problema di Facebook
Leggi