Apple annuncia AirPods Pro, in arrivo il 30 ottobre

background

Apple ha appena lanciato AirPods Pro, con cancellazione attiva del rumore. Non lo fa con un evento sul prodotto ad ottobre, ma tramite un comunicato stampa. Il rilascio degli auricolari premium è previsto per il 30 ottobre per € 279. Sono pronti per il preordine a partire da oggi. E sì, sono ancora solo bianche.

Apple ha incorporato dei microfoni nelle AirPods Pro che rilevano il suono esterno così che poi gli auricolari lo annullino. Il sistema utilizzato sembra molto simile alla cancellazione del rumore nelle nuove cuffie Beats Solo Pro, appena miniaturizzate dall’azienda. Apple afferma che la cancellazione del rumore viene regolata fino a 200 volte al secondo.

Le AirPods Pro dispongono di una modalità “trasparenza” che ti farà sentire l’ambiente circostante mentre le indossi. Gli auricolari hanno un “sensore di forza” che puoi usare per controllare la riproduzione della musica e attivare la modalità trasparenza.

Apple promette una qualità audio fantastica da parte di AirPods Pro. Hanno una funzione chiamata “Adaptive EQ” che “sintonizza automaticamente la musica alla forma del tuo orecchio”.

A differenza delle attuali AirPod, queste saranno dotate di auricolari flessibili. Nella confezione sono incluse tre dimensioni di punte in silicone. Apple afferma anche che esiste un test audio del software che può dirti se hai scelto la punta della giusta misura “misurando il livello del suono nell’orecchio e confrontandolo con ciò che proviene dal driver dell’altoparlante”. Ciò dovrebbe ridurre qualsiasi ipotesi o confusione per i clienti.

Come gli AirPod di seconda generazione, gli AirPods Pro supportano la ricarica wireless e i comandi vocali “Hey Siri” a mani libere. Apple afferma di avere circa 4,5 ore di autonomia in ascolto continuo. (Ovviamente la cancellazione attiva del rumore richiede un po’ di corrente in più.) Ma con AirPods Pro, il case ha abbastanza batteria extra per circa 24 ore di tempo di ascolto totale.

Gli AirPods Pro sono resistenti al sudore e all’acqua – preparati a iniziare a vederli ovunque nelle palestre – e includono “una porta per microfono a maglie espanse che migliora la chiarezza delle chiamate in situazioni ventose”.

Si caricano ancora tramite il connettore Lightning, ma ora sono dotati di un cavo da Lightning a USB-C nella confezione.

I nuovi AirPod di Apple arrivano proprio mentre la cancellazione del rumore – a lungo una comodità offerta dalle cuffie over-ear di Bose, Sony e altri – ha iniziato a farsi strada negli auricolari senza fili. Gli auricolari Sony 1000X M3 a cancellazione di rumore costano $ 229. E gli Echo Buds di Amazon, con tecnologia di riduzione del rumore Bose (non cancellazione completa), stanno per arrivare a quota 129,99 dollari. Le AirPods hanno visto un aumento incredibile della loro popolarità da quando sono state rilasciate per la prima volta, quindi è lecito ritenere che Apple abbia un altro grande successo tra le mani.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Altri articoli recenti

Image
9 Settembre 2020
Google Maps torna su Apple Watch dopo tre anni dall’abbandono
Leggi
Image
21 Luglio 2020
Snapchat lancia le sue mini app
Leggi
Image
10 Luglio 2020
Spotify, e altre app iOS bloccate a causa di un problema di Facebook
Leggi