Acer Swift 3 (SF314-55) // Recensione

background

Acer Swift 3 (SF314-55) è un redesign di un modello che, negli ultimi anni, è stato un punto di riferimento nella panoramica dei portatili a prezzi abbordabili. La nuova versione è ancora più sottile e leggera, con processori Intel Whiskey Lake. E potrebbe avere il miglior rapporto qualità prezzo fra i laptop Windows.

(Se invece volete un’idea migliore di quali sono i portatili migliori in circolazione, date un’occhiata alla nostra pagina sui migliori laptop 2020).

Perché Acer Swift 3 è il miglior laptop per rapporto qualità prezzo?

Acer Swift 3 (SF314-55) è un computer da 14 pollici, che potete trovare su Amazon a circa 600 euro, e farete fatica a distinguerlo da modelli che arrivano ad un prezzo a quattro cifre. Il design è semplice e senza fronzoli, ma la scocca metallica è elegante e piuttosto compatta. Non è di certo l’ultrabook più leggere e portatile del mondo, ma non avrete nessuna difficoltà a portarvelo in giro.

acer swift 3 sf314-55 dietro

Le prestazioni, specie nel modello con i5 e 8 GB di RAM che vi consigliamo, sono ottime per affrontare una giornata lavorativa o di studio. La tastiera retroilluminata è molto buona, anche se non ci ha fatto innamorare. La batteria fa il suo sporco lavoro. Se volete un laptop che possa fare tutto, e ad un prezzo contenuto, ci sono pochi rivali che potremmo consigliarvi. E quasi nessuno a questo prezzo.

Lo schermo

Lo schermo di questo Acer Swift 3 non è sicuramente materiale da inserire negli annali, ma offre un compresso che vorremmo vedere più spesso in laptop posizionati in questa fascia di prezzo. I 14 pollici della diagonale sono circondati da cornici piuttosto ampie, soprattutto quella inferiore. Ma il display con risoluzione da 1920×1080 è tutto sommato bello da vedere, con un buon contrasto (1078:1) e una luminosità decente (275,6 nits, comunque migliore dei predecessori di questo modello).

La luminosità non è altissima, ma è ben bilanciata, così come è ben calibrato il colore. La responsività dello schermo non è adatta ai videogiocatori, che non sono però affatto il target di questo prodotto.

schermo

Lo schermo IPS è ben visibile ad ogni angolatura, mentre sconsigliato di usare l’Acer Swift 3 alla luce diretta del sole.

Tutto sommato un prodotto ben bilanciato, anche se non molto luminoso (cosa che tuttavia impatta positivamente sulla durata della batteria).

Prestazioni da categoria superiore

Acer Swift 3 monta, nell’unità che stiamo analizzando, un processore Intel Whiskey Lake i5-8265U (anche se su Amazon trovate anche una versione con i7). Ad accompagnarlo ci sono 8 GB di RAM, che sono il minimo che consigliamo, ma tuttavia più che sufficienti per il tipo d’uso che un portatile come questo consente.

Unendo questo motore all’ SSD (256 GB nel nostro caso), abbiamo una macchina dalle performance ottime nell’uso quotidiano. Niente di trascendentale, però un risultato solido su tutta la linea, sia osservando i vari benchmark online che usandolo normalmente.

Dal punto di vista grafico, abbiamo la GPU integrata UHD Graphics 620 (qui qualche dato nello specifico). Supporta le DirectX 12, e le prestazioni sono in linea con quelle di qualsiasi altro dispositivo con scheda integrata (la decima generazione di Intel fa molto meglio, ma non la troverete in laptop sotto i 1000 euro, indicativamente).

Non aspettatevi di poterci giocare. Se non giochi vecchi di qualche anno, e a bassa risoluzione. Non è un computer per gamers, assolutamente.

E la batteria? Ottima. I primi cicli durano più di 10 ore con un uso medio (browser e pacchetto office). A questo prezzo, non ci sono rivali, non con un i5.

Il rumore è del tutto sotto controllo, le ventole si attivano poco e non danno fastidio. E rimane piuttosto freddo: alcuni stress test online riportano temperatura sopra i 40°C, ma nell’uso quotidiano si rimane ben lontani da quei valori, anzi non si superano mai i 30°C.

Tastiera e trackpad

acer swift 3 sf314-55 dietro tastiera e trackpad

La tastiera ad isola di Swift 3 è ben retroilluminata, cosa che per qualche ragione riesce male a tanti prodotti di gran lunga più costosi. La corsa dei tasti è piuttosto breve, ma il feedback tattile è abbastanza buono. I punti di pressione sono ben studiati, anche se capita che i tasti si flettano leggermente mentre digitate. Niente di fastidioso. In totale, si scrive molto comodamente.

Il trackpad multi-touch è grande abbastanza per le gestures, e l’unico problema che ho avuto personalmente è che non sia esattamente centrato. Tuttavia, rimane un problema per i primi trenta secondi di utilizzo, poi ci si abitua subito. Non è certo il trackpad del MacBook Pro 13. Però la tastiera è migliore, e costa la metà.

Connettività

A sinistra: blocca cavo, USB-A 3.1, lettore di schede SD (grande, ma non troppo performante) e il cavo Jack per le cuffie.

A destra: USB-A 3.1, HDMI, USB-C 3.1, e ingresso per l’alimentazione.

In sostanza, tutto quello di cui si potrebbe davvero aver bisogno: le due USB-A e la C sono più di quanto la maggior parte dei produttori inserisci in laptop così sottili.

Prezzo

Noi vi consigliamo il modello con l’i5, che su Amazon al momento si vede per 599 €. A questo prezzo, è un ottimo affare. 673,54 € per il modello con l’i7 non sono troppi di più, e se doveste avere bisogno di qualcosa di più scattante, è un’ipotesi da non scartare. Ma le prestazioni non miglioreranno di moltissimo.

Se volete aspettare l’offerta migliore su questo ed altri prodotti, iscrivetevi al nostro canale Telegram!

Alternative

Se doveste avere un 100 euro in più da spendere, l’Asus Zenbook UX333 offre specifiche simili, ma con una scheda video decente e una qualità costruttiva leggermente migliore. Non è un caso se è il nostro laptop preferito sotto i mille euro. Il Lenovo Ideapad 720s costa un po’ di più, ma è un ottimo prodotto (anche se avremmo preferito un CPU Intel).

Se invece siete interessati ad un portatile con MacOS, il Macbook Air sembrerebbe l’alternativa migliore: ma lo schermo da solo non può valere gli oltre 500 € di differenza con lo Swift 3, ed il resto è terribilmente simile.

Se invece volete scendere sotto i 500 €, dovrete decidere a cosa rinunciare. Leggero, ma (molto) meno potente? Valutate un Chromebook (noi, se dobbiamo scegliere, vi consigliamo un Acer Chromebook 514). Performante, ma meno portatile? Provate l’Acer Aspire 3, che però non ha l’SSD. Ma fidatevi: come rapporto qualità-prezzo, lo Swift 3 non ha rivali.

Se invece avete budget più elevati, date un’occhiata ai nostri laptop preferiti.

Scheda Tecnica

  • Processore: Intel Core di 8th generazione – i5-8265U 1.6 GHz | i7-8565U 1.8 GHz
  • GPU: Intel UHD Graphics 620
  • RAM: 8GB DDR4
  • Schermo: 14 inch 16:9, 1920 x 1080 pixel 157 PPI, Chi Mei N140HCE-EN2, IPS
  • Memoria interna: 256 GB SSD (NVMe PCIe)
  • Porte: 2 x USB-A 3.1, 1 x UBS Type-C, lettore SD, jack audio, Blocca Cavo, HDMI, Alimentatore
  • Dimensioni: 32,3 x 22,8 x 1,5 cm
  • Peso: 1,35 Kg

Questo articolo contiene link di affiliazione


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Altri articoli recenti

Image
9 Settembre 2020
Google Maps torna su Apple Watch dopo tre anni dall’abbandono
Leggi
Image
21 Luglio 2020
Snapchat lancia le sue mini app
Leggi
Image
10 Luglio 2020
Spotify, e altre app iOS bloccate a causa di un problema di Facebook
Leggi